10981214 10206335130042896 2608581969726865294 n

Carissimi soci, carissime socie,

ieri sono state chiuse e ritirate le liste dei candidati alla direzione del CVC per la stagione 2016-2018. In queste liste io non ci sono, non mi sono ovvero candidato a proseguire l’azione di rinnovamento iniziata 6 anni fa.

I sempre più pressanti impegni di lavoro, che come alcuni sanno mi portano frequentemente all’estero, mi hanno portato a questa in qualche modo dolorosa scelta.

Lascio la gestione di un CVC in cui sono fiero di aver contribuito a tracciare - negli anni - importanti linee guida: per la gestione della scuola vela e del settore derive prima, dell’intera associazione poi.

Lascio un CVC solido pur in un momento cruciale ma avendo predisposto già molto del materiale necessario a chi mi succederà. Molte sono le sfide iniziate e che mi auguro vengano portate a compimento dai nuovi candidati.

Esse riguardano:

1. Il polo nautico: un’entità tanto indispensabile quanto difficilmente gestibile, sembra essere arrivato vicino alla regolarizzazione in base a quel che dice il sindaco Brugnaro e la vicesindaco Colle.

2. I rapporti con le associazioni confinanti: sono, seppur nella lentezza decisionale, stati buoni e fruttiferi svincolando il CNS dalla morsa del gasolio (che vanificava tantissime risorse economiche) e facendo finalmente scelte gestionali nella direzione di una organizzazione più snella, condivisa, ottimizzata.

3. Il CVC: si trova ora davanti alla necessità di una profonda riorganizzazione interna emersa a seguito di un audit specializzato che dovrebbe – se il prossimo consiglio continuerà nell’azione intrapresa dal presente organo direzionale - coinvolgere tutte le figure che fino ad oggi hanno contribuito alla crescita dell’associazione e conferirle maggiore stabilità.

Un’associazione che nel tempo ha saputo declinare fino a 30 eventi all’anno per 400 soci nella più totale volontarietà dei suoi dirigenti e collaboratori, ha bisogno ora di una struttura più solida, definita ed organizzata per crescere o per continuare a mantenere attive la moltitudine di iniziative che ha fin qui portato avanti: iniziative nel sociale, culturali, sportive, dilettantistiche, turistiche…iniziative nate dalla declinazione di ogni sfaccettatura di quel bellissimo articolo 2 del nostro statuto che non mi stancherò mai di leggere e suggerire come lettura.

Tengo a ringraziare:

• tutti coloro che negli anni mi hanno seguito, votato, supportato, consigliato, aiutato e financo criticato.

• tutti i consiglieri del presente consiglio per l’enorme lavoro fatto in tutti i settori (tesoreria, base nautica, eventi, scuola, derive, vela al terzo, segreteria). Li ringrazio per le tantissime ore spese per tentare di conoscere i problemi, risolverli, proporre nuove linee guida armoniche e coerenti con una visione di insieme ed aver promosso sempre l’aggregazione, l’apertura a nuove sfide, il coinvolgimento dei soci con una presenza a terra ed in acqua mai vista prima.

• i tantissimi corsisti cui ho cercato di trasmettere la mia passione e a cui ho tentato di trasferire quanto appreso dai miei maestri tra cui i compianti Francesco Cico Ferruzzi che mi manca tantissimo e Nino Zorzetto. • tutti coloro che hanno collaborato al raggiungimento di importanti traguardi di Velalonga e Velaraid (vetrine di pregio del nostro CVC e braccia aperte verso l’estero e l’intera penisola) che a fronte di un enorme sforzo gestionale hanno costruito qualcosa che, come contropartita alle fatiche, ha visto i sorrisi ed il passaparola delle decine di partecipanti che le hanno trasformate in eventi di riferimento nel panorama nazionale ed internazionale.

A voi tutti cari soci il mio più sincero grazie per questa navigazione lunga sei anni: è stata un’esperienza ricca di emozioni, soddisfazioni ed incontri che hanno dato un senso a quel che da fuori può sembrare una pazzia anacronistica chiamata associazionismo.

Buon vento!

Marco D’Alba

Articoli Correlati

Media Partner

saily

JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.