Sei armatori Massimo, Marco, Valeria, Silvia, Nicola e Massimo, e  due micro cabinati da 18 piedi, Cherie e Adrenaline: questi gli ingredienti fondamentali della nostra Vichinga By the Sea, dal 10 al 18 agosto 2018.


Abbiamo voluto, rimanendo nei margini di sicurezza e di legge che ci consentono le nostre barche, spingerci al massimo che potevamo: ne è venuta fuori una settimana ricca di emozioni, di nuove esperienze, nuovi incontri, nuove sperimentazioni di quanto potevamo permetterci noi marinai alle prime armi.

Complici un vento e un meteo clementi, partendo da San Giuliano, siamo riusciti ad arrivare fino a Pirano e a tornare alla base, percorrendo circa 165 miglia, con la gioia nel cuore di aver compiuto un’impresa che per chi è più navigato di noi sarà anche scontata, ma che per noi è stata qualcosa di grande, che ci portiamo appresso da allora in poi, ogni volta che saliamo in barca. Queste le tappe in sintesi:

10/8 San Giuliano - Sant’Erasmo, 6 miglia

11/8 Sant’Erasmo - Lignano, 40 miglia
12/8 Lignano - Marano Lagunare, 10 miglia
13/8 Marano Lagunare - Pirano, 28 miglia
15/8 Pirano - Grado, 15 miglia
16/8 Grado - Caorle, 29 miglia
17/8 Caorle - Eraclea, 8 miglia
18/8 Eraclea - San Giuliano 29 miglia

Abbiamo tenuto un diario di bordo, che se volete potete leggere qui sotto, riveduto, corretto ed ampliato con le nostre sensazioni ed emozioni.
Buon vento!

I Vichinghi

Allegati:
Scarica questo file (VICHINGA BY THE SEA 2018.pdf)VICHINGA BY THE SEA 2018.pdf[Leggi il diario completo]1712 kB

Articoli Correlati

Media Partner

saily

JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.