La grande Vela al Terzo ritorna a San Giuliano: 
domenica 24 Settembre il via è alle 12.30, a Ovest dell'isola di San Giuliano, ma l'arrivo in Seno della Sepa, previsto dalle 14.00, sarà spettacolare come sempre, con duelli all'ultimo bordo fra le barche tradizionali emblema della Laguna.

manNuti19o160   > rimani aggiornato, vai all'articolo full images e link

> Scarica da qui il Bando di Regata !

Quest'anno la Coppa Trofeo Nuti sarà assegnata al 1° in Cat. Gialla, 
Premi ai primi tre di ogni Categoria: "tasca da sinturin" modello "Sioramarisa", made in "Proravia" con tocco in vero cuoio "Il Grifone"
Premi anche al primo Sandolo e all'ultima barca nel tempo massimo previsto.
Targa premio Comune di Martellago, 
Manifesto 50x70 a tutti i partecipanti non già premiati.

La cronaca da barcaGiuria1, byRevi 
  
 
XIX° Trofeo Nuti ... fatto! Concluso, anche se in questo difficile Campionato c'erano tutte le condizioni per portare a 4 su 8 (!) le regate annullate per maltempo, con prevedibili strascichi fra depressione e voglia d'esorcismo, a un solo passo dal meteocatastrofico
Campionato 2016[5 annullate su 9].
Sir Meteo oggi si prende in toto la scenacon The Wind che permalosamente si ritrae 
[vedi a dx grafico WAlert, finestra 11:00-14:00]  sovrastato dalle esibizioni di Missis Rain, la Signora Pioggia .
E i meteoWeb ? A gara per offrire ognuno una previsione diversa e originale, ma per oggi non ce n'é uno che l'abbia azzeccata!
Come al solito ha vinto il fattore "C..." 
[vedi "Lato B"], quello che va sempre aiutato con un pizzico d'audacia.

  
E' comunque occorsa parecchia motivazione per armare le barche (prima) e per andare al campo di regata (poi) nel clou di due distinti acquazzoni; quindi, proprio nel momento di posa del Campo 
[di regata, 11:00 - 12:00 ] ecco pure quella calma piatta che piace al velista come l'acqua al gatto.
Orientamento del Campo con sussurri d'aria di 0,5-1 kts quasi da Nord; posa di "triangolo corto", qualche minuto di "intelligenza" 
[differimento di partenza] quindi il primo Star alle 12:40. 
  
Nella prima partenza (Cat. A-B-F) sguscia subito Rosso Veneziano - detentore del Trofeo Nuti 2016 - davanti a Siora Marisa, mentre nel 2° Start (Cat. C-D-E) i più lesti sono Soravento, San Zulian e Sisa.

The Wind ha solo un piccolo sussulto e ritorna a esalare sospiri prossimi allo zero kts. Rosso e Siora hanno già doppiato Boa2, e dopo rapidissimo conciliabolo Giuria1, 2 3 e 4 decidono la riduzione [di percorso]dopo Boa Zero si va direttamente in Seno della Sepa.   

  
Dicono - peccato manchino le immagini - che doppiare BoaZero sia stato quanto di più spettacolare possa offrire una regata, con un numero non ben precisato d'infrazioni e conseguenti "360°" riparatori [giro completo della barca per smarcarsi da un'infrazione]; ma sotto ai 5 kts é difficile "farsi male", e la flotta ha finalmente potuto involarsi (con 5 kts si fa per dire) per l'ultimo bordo verso Seno della Sepa e la linea del traguardo.
  
In Cat. Verde Rosso e Siora, di Venturin e di Dissera, mantengono all'arrivo le posizioni di partenza, davanti a Leon e Ciao, che con Daniela Guidolin si aggiudica il premio "Primo timoniere Rosa"; in Cat. Azzurra Nona Patata, condotta da Beppe Fanello, vince in sicurezza sulla pur ottima Laguna2, mentre il solo concorrente in campo per la Cat Blu - l'oramai mitica Soravento - si prende la consueta soddisfazione del miglior tempo assoluto: 1h 35' 55".

L'arrivo più spettacolare é di gran lunga in Cat. Gialla, con 3 barche in un minuto: Toga di Alberto Lanzi si aggiudica il 1° posto, e con esso la Coppa Trofeo NutiSisa, appesantita da un "360°" riparatore, si accontenta del 2° posto davanti per un soffio a San Zulian.

In Cat. Marrone superba prestazione di Volpoca, che nonostante l'ennesimo "360°" vince sull'altra outsider Dulcinea e davanti al "divino" Aseo.
In Cat. Arancio infine é Paron Giacomo a festeggiare su Armando e Borin.

Alle 14:54, 29' e 3" dopo Soravento, taglia anche Natuzza, che si aggiudica il tradizionale premio "1° dal Tempo Massimo"; 29a e ultima barca a poter dire di aver concluso una regata per molti versi memorabile.
   

La festa continua alla Tesa2 CVC, con Marco Garbin, Vicesindaco di Martellago - luogo di residenza del compianto Franco Nuti - che conferisce la Targa Città di Martellago a Levantina "Primo fra i non premiati nella Categoria più numerosa".
Interventi dei presidenti AVT e CVC Giorgio Righetti ed Enzo Gnone, e di Massimo Gin, per l'imminente varo del "Nuovo Trionfo".

  

Un caloroso grazie per la gestione "rinfresco" - con gadget Proravia - alle magnifiche Daniela C., Fausta, Donna, Barbara, Pia, Graziella e Mirva
Omaggio floreale a Marina S. per l'oggettistica e l'allestimento di premiazione;
un grosso riconoscimento alle quattro squadre di Assistenza in acqua, senza le quali non sarebbe bastata "l'audacia" per affrontare Sir MeteoAntonio G, Vincenzo C, Claudio T, Diego C, Vanni V, Paolo P. & company SCM, Mario R, Loris S, Liliana. 
Coordinamento manifestazione e Direzione Regata by Vittorio R.

Prossimi Appuntamenti:
- 26/9 Varo del Nuovo Trionfo
- 27/9 Convegno sullo stato della laguna media

- 5/10 Inizio Corsi di Voga Veneta per Principianti e per Pope
- 8/10 Recupero Regata AVT Fortini
  
... il fresco autunno "al Terzo" é appena cominciato !             

 

   VVlogo2017 di200

> classifiche, cronache e foto 2017!
--------------------------------
Articoli Correlati
JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.