Duemiladiciasette. Rispetto al duemilalasedici il progresso c'é: sul campo di regata le barche ci sono almeno arrivate, e più di qualcuna ha potuto anche divertirsi, ma i fortini non sono stati espugnati. 

Troppo forte The Wind; il Comitato di Regata ha optato per la prudenza. Prossimo attacco a data da destinarsi.
  
Eppure il mezzogiorno non era certo di fuoco, e con gli 11 kts del momento, i più tosti pregustavano già dei favolosi bordi in similplanata. 
Punte di 13
[kts] alle 13.00, con il redivivo Corsaro, timonato personalmente da Alberto Sonino, ancora a vela piena. 
Attesa per il posizionamento delle boe di camporegata, in continuo girovagare, ma alle 13.30 il beep dell'intelligenza diventava il primo pessimo presagio.
Poi il via a radioKTS: quanti ? Dodici ? Quindici? e le raffiche? Non bastava certo contare le "ochette", oltre al dubbio che qualche rilievo comprendesse anche il vento apparente. 
Quasi tutti con "una mano"
[di terzaroli] - ora l'aveva presa persino Corsaro - ma solo un paio con "due mani", e soprattutto un bellissimo Brìscolo a vela piena, che con ragazzino e signora a bordo incantava tutti per la tranquillità dei bordeggi.
Il presagio diventava resa incondizionata alle 14.15: VHF diffondeva l'Annullo Regata.

Animaz Tony h600 Fortini 2017 450       su LogorestoVEnezia30 l'articolo con tutte le foto ed i grafici del vento

               La webcam della Compagnia della Vela (gemella di quella di Sangiu), quasi sicuramente la meteostazione più vicina al campo di regata, parla di 15 kts e raffica di 20 nel momento dell'intelligenza. Sommata alla previsione meteo e all'evoluzione reale, la decisione del Comitato Regata dunque ci sta, così come la pioggia dalle 16.00 alle 18.00 è riuscita ad ammorbidire gli animi dei regatanti più indispettiti.
   
Qual'é dunque il limite sopportabile dal
più bello e colorito Campionato di Vela Tradizionale del BelPaese ? 
L'assaggio del 1° Maggio 2017 può anche lasciare un po' d'amaro in bocca, ma rimane eloquente.
 
Dopo le esperienze dell'Horribilis Campionato 2016, e dopo questo ennesimo annullamento, più di qualcuno ha anche auspicato l'opzione - praticabile nelle giornate "estreme" - di un percorso di scorta "salvaregata", ad esempio di sola bolina, o che comunque escluda le temibilissime "strambate al terzo", notoriamente gran foriere dell'iscrizione alla scuffia d'oro


Ai Fortini 2017, ad eccezione della bellissima randa di Morbin
[sbrego da aggancio] quel che conta è che nessuno possa lamentare perdite o ferite. E corre voce che la cosa non sia dispiaciuta neanche ai VV.FF.
   
Nel
più bel Campionato di Vela Tradizionale del BelPaese sempre s'impara dunque, anche se qualcuno, come il bellissimo Brìscolo, sicuramente qualcosa insegna.

byrevi


PROSSIMAMENTE
   

13 Maggio - happening acqueo "Facciamo vivere la laguna"

  
14 Maggio - regata AVT di Malamocco 

   VVlogo2017 di200

> classifiche, cronache e foto 2017!
--------------------------------
Articoli Correlati
JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.