soproxi link a rv  > vai all'articolo originale con Classifica e tutte le immagini

 

CRONACA di REGATA  

Non c'é due senza tre, e vale anche per Soproxi Cup, troppo acchiappante per non essere rimpianta e rimessa in pista. Imbastita in gran velocità, riesce a beccare il primo meteostrepitoso giorno dell'anno, e al cancello di partenza sono 12 gli argonauti soproxiani pronti alla sfida: sono le 10.05, con 8 kts NE che fanno ammassare tutta la flottiglia sulla bandiera sopravvento. Partenza !

  

E' "Bea", mascareta leggera come il suo equipaggio, a sorprendere la possente "Caorlina" a sei vogatori e a tagliare per prima il 1° cancello. E' il primo topic-point di regata, con raffiche fino a 10 kts. Disarmo remi, filovento o ancora, lestezza e destrezza fra già non poca stanchezza. Vele a riva ! ... evvia con il tratto al vela! ... Da che parte ...?

 

La scelta del bordo è complicata da una serie di seragie e da anomale verdi masse di alghe galleggianti. Possente Caorlina ne viene rallentata e inghiottita. E' Soravento a prendere il sopravvento, con il bordo giusto che esalta le sue proverbiali doti veliche.

L'unico avversario diventa Skye, deriva scozzese al terzo nata sui colli euganei. Boa1 è stata tarata per gli 8 kts, e diventa una chimera al progressivo calo di the wind. Oltre un'ora per essere doppiata da Soravento, che si permette anche qualche solazzo senza che Skye ne possa approfittare.

The wind scende anche sotto i 3 kts, la marea cala decisa, controregata, e al Cancello2 la giuria rimpiange nel Bando la mancanza di un arrivo anticipato. Si rimedia solo con un'estemporanea estensione di 30' del tempo massimo.

 

Il sole scalda il 2017 come mai prima d'ora, tanto da indurre Fabio su "Pino" al primo topless di stagione. The wind finalmente gira, e digerito il giro riprende vigore. Dal Cancello2 all'arrivo Soravento trova il solo contrasto della corrente, e taglia in solitario alla grande dopo 2h 25'. Skye, a 4', rimpiange il mancato allenamento sui remi, mentre la sanpierota "Ciao", nonostante l'esalazione della vogata finale, mantiene un sorprendente 3° davanti alla diretta concorrente "Miracolo-Cagona", alla ricerca della gloria per lo sdoganamento del difficile nome.

"Possente Caorlina" è solo 5a, ma senza mancare il più prestigioso alloro della barca da applauso.

 

Classifiche a margine, solo Berta e Sissy non ce la fanno.

Successo anche per i premi, con tematica alle prelibate primizie di stagione.

Soproxi Cup è sdoganata. Nautica Naturale la celebra alla grande.

Per il 2018 non mancano già i più giusti e promettenti entusiasmi.

 byRevi

 

 

 

   VVlogo2017 di200

> classifiche, cronache e foto 2017!
--------------------------------
Articoli Correlati
JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.