regata delle saline

Cronache                      

Da Sisa

Nell'horribilis bisesto-year 2016, la regata delle "Saline" da anomala tardizia (normalmente disputata in Maggio) assurge a primizia in qualità di seconda regata conclusa su sei programmate (!!).

I pochi - e poco convinti - trentasei iscritti si ritrovano alla confluenza Gaggian-San Felice con 16-20 kts NE.

Sembra il deja vu di Saline 2015, ma - in questo horribilis-year - con due mani di pessimismo in più.

Ore 13:15 > così come nel 2015, due-tre fra gli equipaggi più smaliziati saggiano il campo con due mani e tormentina: si può fare !

Il primo Beep risuona solo un 1/4 d'ora dopo l'orario di Bando: i reduci e gli svelti di mano (di terzaroli) hanno subito la meglio sugli altri. La regata era stata prudentemente accorciata dalla giuria, e dopo neanche mezz'ora - esattamente come l'anno precedente - il rapido annoiarsi di Eolo chiude di fatto le classifiche.

Calipso-298-Tinkerbell (il mistero della sua identità stà per essere svelato) si conferma come nuova stella in Cat Marrone "A", seguito - sorprendentemente ! - da Moretta di Battaglini-Cazzola;

In Cat. Verde "B" gran ritorno di Masorin con Favaro-Scarpa davanti a Rosso Veneziano e alla sorprendente Ciao di Zulian-Rutka-Scappin.

Cat. Azzurra "E" è nuovamente appannaggio di Cristina di Marco D'Alba, che si ripete davanti ai campioni in carica di Nona Patata.

Nelle Cat C-D-F, partite 10' dopo le Cat A-B-E, sorprende tutti Sisa con l'inedito equipaggio Casaro-Resto-Peressin-Ballarin, che taglia davanti nientepopodimeno che a Vento di Venezia (1° in Cat Blu "D") e Soravento (2° in Blu).

In Cat. Arancio è Mafalda del grande Fabbris a regolare un inedito sparutissimo gruppo di topanti (solo in tre al via).

L'atterraggio sul prato della Taverna Tipica di Torcello ha il sapore della quiete dopo la tempesta, che finalmente ci concede una regata compiuta ancorchè ridotta. Si festeggia serviti a tavola con 4-5 portate extra size, con varianti per vegani.

Sole e ultime barche vengono inghiottite dalla Gronda solo alle 21.30.

Il bottino é dei migliori. Tre Ori CVC e uno SCM, arricchito da altri 5 podi (9 podi su 18): grande la vela al terzo di Gronda !

Tutto concluso? Dopo 10 ore horribilis bisesto-year riprende il suo sporco lavoro di temporali e raffiche (e un non proprio disprezzabile raffrescamento dell'aria)

Domenica 3 luglio l'incalzante nuovo appuntamento (recupero Fortini)

L'ottima meteo-previsione - del momento - è quanto preoccupa di più: nel bisesto-year non ne è stata azzeccata una.

byrevi (alias Vittorio Resto)

 

Da Cristina

VM18 - in certi passaggi si consiglia la visione ad un pubblico adulto

https://youtu.be/Fthdyyk8Sj4 (La partenza)

 

   VVlogo2017 di200

> classifiche, cronache e foto 2017!
--------------------------------
Articoli Correlati
JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.