Il percorso era stato studiato con cura, e della «Bassa Marea» [il nome di questa prova] nessuno se n'è effettivamente accorto. Un po' più pesantino l'effetto del sole a picco; decisamente insopportabile e poco prevedibile [l'esperienza non finisce mai...] quello stranissimo microclima che ha marchiato la regata, contro il quale poco ha potuto anche la variazione di percorso con l'eliminazione del secondo passaggio in Boa1 [vedi percorso a fondo pagina].

Accettabili i 3,5 kts SE del primo lato, e che dire dei 5-6 Kts S-SE di microbrezza che per tutto il pomeriggio hanno accarezzato almeno un km di laguna a Sud di San Giuliano. Lo attesta anche il superWeb del vento - WindAlert [vedi grafico a dx ] che proprio non ha registrato la spietata piatta nel tratto da Boa1 a Stazione Meteo. 

Se ne sono ben accorti solo i 20 equipaggi che quel muro di piatta dovevano varcare, strana specie di StarGate ai confini dell'esoterico di cui nessuna meteo ha rilevato traccia.

Leggi tutto  l'articolo, con foto e classifiche su http://www.restovenezia.it/

soa pic350 3

   VVlogo2017 di200

> classifiche, cronache e foto 2017!
--------------------------------
Articoli Correlati
JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.