Finalmente dopo una faticosissima preparazione ed organizzazione intercircoli eccoci arrivati al via del campionato derive duezerounocinque.

37 le barche iscritte causa previsioni meteo decisamente sfavorevoli.

Gli equipaggi si sono comunque presentati al briefing tenuto dal giudice di regata Tito Morosetti che ha perfettamente esposto il campo di regata, le partenze, la possibilità di effettuare una sola prova e la eventualità di una certa difficoltà nel tornare alla base doppo la fine della prima regata.

Tutto si è svolto in modo davvero estremamente porofessionale.

image1

image2

I regatanti, consapevoli delle proprie capacità e dei propri mezzi, hanno deciso di approcciare la prova n. 1.

Velocemente i giudici hanno posizionato il campo di regata - perfetto - e dato il via.

Prima partenza: alpa 550 + micro

Seconda partenza: trident + 420 + laser

image3

Alla fine, dopo 37 minuti di una regata veramente ben organizzata si è conclusa la prova con i seguenti arrivi:

1. MICRO: SHILLA - D'Alba - Mauro (CVC)

1. TRIDENT: ALTROVE - Brunato - De Candia (CVC)

1. ALPA: FANECCO (CM)

Alla fine della prima prova è arrvata la botta prevista...l'80% della flotta è tornata alla base senza problemi, 7 barche hanno scuffiato alcune riportando parecchi danni. I mezzi di soccorso sono subito andati a recuperare i regatanti finiti in acqua, poi si è pensato al recupero delle barche che è stato particolarmente difficoltoso.

Due alberi spezzati per due R18 (1 CVC + 1 Canottieri), 1 albero spezzato per un trident (CVC), qualche danno alle vele dovuto alla violenza del vento, qualche crocetta piegata...

Tanta adrenalina, molto freddo, qualche spavento ma...Anche sabato...ha vinto lo sport!

Domenica, tutti gli equipaggi delle imbarcazioni coinvolte in scuffie o danni sono tornate al circolo per sistemare tutto quanto sistemabile. sono state effettuate tutte le riparazioni necessarie e a parte un albero e i danni alle vele, tutto è tornato come prima.

L'esperienza ha davvero insegnato molto...da quanto importante sia conoscere se stessi e la propria barca oltre che al proprio equipaggio, al non sottovalutare le previsioni meteo, a come si possano sistemare alcuni danni alla barca. 

 

RASSEGNA STAMPA (video + carta stampata)

Allegati:
Scarica questo file (classifiche-alpa-R18.JPG)classifiche-alpa-R18.JPG[ ]132 kB
Scarica questo file (classifiche-micro.JPG)classifiche-micro.JPG[ ]120 kB
Scarica questo file (classifiche-trident-laser.JPG)classifiche-trident-laser.JPG[ ]111 kB
Scarica questo file (image4.JPG)image4.JPG[ ]534 kB
Scarica questo file (image5.JPG)image5.JPG[ ]540 kB
Scarica questo file (image6.JPG)image6.JPG[ ]445 kB

   VVlogo2017 di200

> classifiche, cronache e foto 2017!
--------------------------------
Articoli Correlati
JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.