Neanche la neve ferma il CVC!!

Moretta, Volpoca, Nella Lola, Pino, Nemo (felicemente restaurato) e Paranà sono state alate ieri dal mitico Luciano ristabilito e di nuovo alla gru per partecipare all’annuale sfilata di Carnevale in Canal Grande.

La cronaca di Sandra Ruzziconi

Moretta, Volpoca, Nella Lola, Pino, Nemo (felicemente restaurato) e Paranà sono state alate ieri dal mitico Luciano ristabilito e di nuovo alla gru per partecipare all’annuale sfilata di Carnevale in Canal Grande.

14 dalmata e una gattina, 4 Casanova fascinosi e due messicani silenziosi sono partiti nonostante il tempo incerto e la pioggia con spirito carnascialesco alla volta di Venezia, punta della Dogana.Il corteo ha vogato un po’ perplesso sulle note drammatiche di un pianista sospeso ad un’enorme gru nel mezzo del bacino di San Marco, ha continuato sotto la neve per tornare nel pomeriggio alla base con uno splendido sole. Sulle barche giochi di sguardi hanno acceso i gossip di rito.

Divertente la preparazione all’evento che ha visto per la prima volta tanti casanoviani vestiti tutti uguali.

Festa di colore coriandoli e sport, bravi tutti!  

Vai alla raccolta completa delle immagini

La cronaca di Laura Nollino

Domenica 1 febbraio ore 8.30 raduno al CVC. Anche quest'anno, come consuetudine i casanoviani partecipano numerosi alla Festa Veneziana sull'acqua, festa storica che inaugura il Carnevale. Rigorosamente si parte in maschera. Su Volpoca, Paranà, Lola, Nella e Moretta navigano simpatici dalmata dal naso nero e manto a pois... ecco a voi la carica dei 101... o meglio dei 100 e 1 Gatta nera dalla coda lunga.

Acqua alta e nuvole minacciose accompagnano la nostra vogatina di avvicinamento al corteo acqueo. Lungo il tragitto pioggia, neve, vento si alternano come le 4 stagioni ma nulla è capace di smorzare l'entusiasmo dei casanoviani.

Raggiungiamo Punta della Dogana, partenza della regata. Lì ci accoglie un pianista sospeso sull'acqua, il pianista fuori posto, che con la sua performance musicale appartenente al progetto #theworldchangingpiano , allieta la nostra attesa prima del corteo.

Alza Remi. Eccoci si parte. Attraversiamo Canal Grande tra la folla assiepata sulle rive. Flash senza fine, sguardi e sorrisi per noi ci fanno sentire proprio dei VIP.

Alza Remi. Passiamo Rialto tra turisti con stivali dai colori sgargianti, fantasiose maschere, sposi nipponici che si sposano (chissà se veramente) e anziani veneziani che dalle loro finestre guardano meravigliati le esibizioni remiere come fosse la prima volta. Lola e le altre scivolano tra un canaletto e l'altro sulle note di canzoni storiche veneziane.

Alza Remi. La sfilata prosegue fino a Cannaregio ove alla sosta la Gatta nera dalla coda lunga è pronta a sfamare tutti i suoi cuccioli a pois. Si mangia, si beve e si ride in compagnia.

Si riparte. Lola e il suo verde Tiffany spicca il volo lasciandosi alle spalle la frenesia della folla.

Silenzio. Ora parla la Laguna. Lo sciabordio dell'acqua contro i remi ci culla e ci incanta. Voga.

Le nuvole lasciano inaspettatamente spazio ad un mite sole tramontante. Tepore. Rientriamo a San Giuliano felici per la bella giornata trascorsa insieme. Un ultimo bicchiere in compagnia e un ultimo saluto avvolti da un incantevole cielo rosa. Pace.

Carnevale CVC e le sue 4 stagioni.

   VVlogo2017 di200

> classifiche, cronache e foto 2017!
--------------------------------
Articoli Correlati
JSN Pixel template designed by JoomlaShine.com

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.